In Piazza del Campo, oltre alla famosissima competizione secolare, il Palio, si può godere anche di un week-end all’insegna del mercato Medioevale dove sarà possibile trovare pregiato artigianato locale ed antichi sapori dei prodotti tipici senesi.

Dal 7 all’8 dicembre 2019 infatti, si potranno infatti visitare ben 150 banchi di espositori disposti come per il “Mercato grande” del ‘300. Il Mercato medioevale mette in mostra i migliori prodotti dell’enogastronomia e dell’artigianato nella cornice di una rievocazione storica che li propone così come avveniva nei mercati del passato.

Il “Mercato Grande”, che nella Siena del XIV secolo si svolgeva una volta a settimana, accoglieva centinaia di venditori, ma la vera “regina” del mercato era la treccola, ovvero la rivenditrice di verdura, ortaggi, legumi, latte, uova e formaggio.

I carnaioli offrivano le loro carni macellate e la selvaggina; i pizzicatoli, vendevano salumi e spezie e i contadini portavano i prodotti dell’orto e delle raccolte stagionali. C’erano anche gli artigiani come i cuoiai, i calzolai, i venditori di stoffe, i coppai, i cestaioli e i barlettai ed i venditori di botti e di barili. Oggi alle figure storiche a dicembre si aggiungeranno anche pasticceri, produttori di vino, miele, zafferano, orafi e rilegatori raggruppati fedelmente nella conchiglia di Piazza secondo le regole di sistemazione che rispettano le tipologie di prodotto e gli spazi del mercato così come avveniva nel Medioevo.

Nei due giorni di Mercato sono in programma anche visite guidate alla scoperta dei luoghi di consumo e di vendita del passato e un ricco cartellone di degustazioni, attività per bambini e performance dal vivo.

Il Cortile del Podestà di Palazzo Pubblico, sotto la Torre del Mangia, sarà allestito come spazio per l’arte gastronomica con degustazioni di eccellenze vinicole della provincia di Siena e performance musicali e artistiche.

Per completare il “tuffo nel Medioevo” ci saranno poi lavorazioni dal vivo, come la rilegatura dei libri, la lavorazione della lana, la tessitura con gli antichi telai e il restauro di mobili.

Se venite da lontano, si raccomanda di venire per tutto il week-end in modo da godervi l’evento in tutta calma e di scoprire la città nei suoi dettagli.

Da questo punto di vista, vi conviene soggiornare in un hotel vicino Piazza del Campo come ad esempio l’Albergo Minerva, un hotel a tre stelle che si contraddistingue per un parcheggio privato coperto e sorvegliato 24h su 24h.

Per maggiori informazioni sul Mercato Medioevale puoi consultare il sito:

https://www.italybyevents.com/eventi/toscana/mercato-nel-campo-siena/

Per quanto riguarda poi l’Hotel Minerva invece potete inviare una mail a info@albergominerva.it oppure chiamare il numero 0577 284474.