Il varo è l’evento con cui lo scafo di una nave in costruzione in un cantiere navale entra in acqua per la prima volta. Il servizio di alaggio e varo consente il sollevamento di barche a vela e a motore attraverso l’utilizzo di gru e di un apposito carrello idraulico motorizzato, per il trasporto nell’area di rimessaggio. Il servizio di alaggio e varo delle imbarcazioni consente il ricollocamento delle stesse in acqua attraverso l’utilizzo di una gru a bandiera che solleva le barche.

Un piano di appoggio che si alza e si abbassa con un motore elettrico e consente di fare a meno della gru e del fissaggio delle fasce, rendendo l’operazione semplice e sicura. Quest’alternativa intelligente alle gru di alaggio viene dagli Usa, precisamente dalla Florida, dove Christopher Way (il titolare) ha cavalcato l’onda della ripresa, fornendo un’alternativa interessante alla penuria di ormeggi offrendo una soluzione efficace ai porti a secco che hanno necessità di varare e alare molte barche al giorno. Inoltre, l’impatto estetico è più gradevole rispetto a quello di una gru.

Il tutto è pensato sia per porti sia per chi dispone di un approdo o un pontile privato vicino a casa. È disponibile in vari modelli e dimensioni. Effettuiamo il servizio di alaggio e varo di barche, gommoni, motoscafi, e natanti di ogni tipo con rimorchi adatti al trasporto imbarcazioni, in totale sicurezza e professionalità, via terra e via mare in Sicilia e Italia. I cancelli ad alzata verticale sono anche adatti per un impiego in area portuale ed in particolare sugli scivoli dov’è ammesso unicamente il alaggio e varo di natanti e moto d’acqua con lunghezza fuori tutto non superiore ai 6 mt.

Essendo aree potenzialmente pericolose, in quanto le banchine sono spesso prive di protezione per evitare la caduta in acqua di veicoli o persone, con i cancelli è possibile installare una chiusura automatica certificata, che dia accesso alle rampe solamente quanto richiesto, ed il cui azionamento è consento solo a persone autorizzate.