Lo psicologo Bologna Amleto Petrarca Paladini è specializzato in disturbi di ansia, attacchi di panico, depressione e disturbi psicosomatici. Questa professione comprende l’uso di strumenti conoscitivi e di intervento per la prevenzione, diagnosi, attività di abilitazione, di riabilitazione e di sostegno rivolte a persone, gruppi, organismi sociali e comunità. Inoltre comprende attività di sperimentazione, ricerca e formazione in tale ambito. Lavorare come psicologo Bologna è sicuramente molto appagante: questa importante figura professionale, infatti, è quella che si occupa della prevenzione, della diagnosi, dell’ abilitazione o riabilitazione e del sostegno in ambito psicologico di persone singole oppure di interi gruppi o comunità.

Nel lavoro psicoterapeutico è fondamentale riuscire a stabilire un’alleanza nel rapporto tra le persone coinvolte: le esperienze dimostrano che il poter creare questa alleanza terapeutica è alla base di ogni percorso psicoterapeutico con esiti positivi. E’ molto importante dunque, sin dal primo colloquio di consultazione, cercare di capire come ci si sente nella relazione con il terapeuta: trovarsi a proprio agio, per quanto possibile, e, soprattutto, pensare che sarà possibile fidarsi. La finalità degli incontri è quella di migliorare progressivamente la capacità di gestione di situazioni difficili, (ad esempio difficoltà relazionali, conflitti familiari o lavorativi, separazioni, tradimenti, depressione post-partum, malattie, lutti) riducendo il disagio psico-fisico e favorendo lo sviluppo, la valorizzazione di sé, l’autostima e le proprie capacità di adattamento.

Esistono diversi metodi di intervento terapeutico. Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che la psicoterapia cognitiva è efficace per il trattamento di varie forme di disagio. All’interno dello studio di psicologia lo psicologo effettua tecniche di rilassamento utili non solo per combattere l’ansia, ma anche per ridurre lo stress. Si tratta del training autogeno, uno dei metodi più efficaci di rilassamento muscolare e mentale. Il sostegno psicologico è un utile strumento, nel consentire lo strutturarsi di nuove modalità relazionali; rende la persona libera di scegliere, così che possa vivere la propria vita senza paura ed angosce, diventando capace di godere pienamente della gioia, affrontando il dolore in modo che non diventi intollerabile o bloccante.