Neurologo: chi è e di cosa si occupa?

Il neurologo Pisa è il medico specialista che si occupa dello studio e della cura dei disturbi del sistema nervoso centrale e periferico, ovvero del cervello, del midollo spinale e dei nervi presenti nel nostro corpo.

Quali sono le patologie più comuni?

Le patologie trattate più comunemente presso il neurologo Pisa sono principalmente due: la cefalea e la neurite ottica. Per quanto concerne la prima, ne esistono di oltre 200 tipi, ma in generale si può affermare che sia un evento doloroso dovuto ad un’alterazione delle strutture sensitive della testa (il periostio, i muscoli, i nervi, ecc); mentre la seconda è un processo infiammatorio a carico del nervo ottico.

Quali sono gli esami più frequenti?

Gli esami più comuni eseguiti presso il neurologo Pisa sono:

La posizione di Mingazzini

È una manovra fondamentale nella valutazione di deficit neurologici di tipo motorio a carico degli arti. La sua esecuzione prevede che il paziente stia per una trentina di secondi con le braccia distese e gli occhi chiusi, mantenere questa posizione serve per stabilire se ci siano deficit motori o meno.

La valutazione dei riflessi osteotendinei

Quest’esame serve a valutare le afferenze nervose, le connessioni a livello del midollo spinale, le radici e i nervi motori e le sovrastanti vie motorie discendenti, percuotendo un tendine con il martelletto.

Probabilmente se hai letto tutto fino a qui, starai cercando uno specialista nel campo della neurologia. Voglio quindi consigliarti di metterti in contatto con il Dr. Davide Borghetti. Ottenuta la specializzazione in Neurologia nel 2007, il Dr. Borghetti si è occupato con cura e dedizione alla diagnostica neurologica, scrivendo anche numerosi articoli su riviste nazionali ed internazionali. Ha alle spalle anche collaborazioni come neuroftalmologo, esperienza che l’ha reso partecipe allo sviluppo di una lente intraoculare a fissazione iridea. Attualmente svolge la professione di neurologo come libero professionista, trattando specialmente le algie cranio-facciali.